I Nostri Sogni

I Nostri Sogni

Sognamo e lavoriamo tutti insieme per realizzare un Brand alla nostra Città. Partiamo dall’idee di un nostro benemerito cittadino Giuseppe Savini che a proposito di un pensiero su Roseto sui ricordi di Eidos si augurava” un nome così bello come quello della nostra Città non viene onorato a dovere. Purtroppo non ci sono Rose in giro e quelle poche non sono nemmeno in bella mostra.” Cominciamo da questo suggerimento per realizzare un Brand per Roseto.

I miei sogni per realizzare un Brand per la nostra Città
– sogno una Città senza amianto

giunta-comunale-roseto

Sindaco e Giunta Roseto

– sogno una Città senza paura del terremoto, con edifici ristrutturati e messi a norma
– sogno una Città rimessa a nuovo dalla a alla z,tutti gli edifici con pareti e spazi condominiali rinnovati con i vari colori delle rose e balconi addobbati di rose
– sogno una Città con grandi spazi pubblici,condominiali
e privati coltivati con orti e giardini
– sogno una Città che consumi solo energia naturale
sprigionata dal Sole, dal Vento dall’Acqua e dalla
Terra.

– sogno una Città senza smog, senza rumore,con poche macchine elettriche e tante biciclette assistite
– sogno una Città con tanti artigiani, tanti piccoli commercianti e tanti piccoli imprenditori dislocati su tutto il territorio.

la-croce

Croce di Via Colle Patito

– sogno una Città più su; con tutti gli edifici in classe energetica A e antisismici; nei prossimi venti anni con lo spazio già occupato il Comune dovrebbe pianificare, una capacità abitativa di 40.000 abitanti, senza occupare altro terreno, costruire sul costruito.

– sogno una Città da ammirare un giorno con gioia, Roseto dall’alto della Croce di Collepatito e contare, senza arrivare mai alla fine, le tantissime gru’ muoversi freneticamente per distribuire materiali e attrezzature ai tanti operatori dei cantieri che si adoperano giorno e notte a fare diventare il nostro Comune più sobrio, più ordinato e più luminoso

consilieri-di-minoranza-roseto

Consilieri di minoranza

– sogno una Città con tanti parcheggi e servizi, con mezzi di trasporto silenziosi e senza inquinamento, luminosa di giorno e di notte e senza consumare energia convenzionale.
Sogno una Città più giovane di sentimenti, più serena verso il futuro, più sensibile e protesa verso l’Altro, più unita per aiutare il governo della Città

– sogno un Comune, con le porte spalancate a sognare e a fare di più e meglio.

Categorie: Senza categoria